COPYRIGHT

Tutti i contenuti del sito www.cobratours-maroc.com, quali testi, grafici, logo, tasti e icone, immagini, brani audio e software, sono proprietà di Cobratours o dei suoi fornitori di contenuti e sono protetti dalle leggi marocchine e internazionali sul diritto d'autore. La compilazione (intendendo con ciò la raccolta, la sistemazione e l'assemblaggio) di tutti i contenuti del sito www.cobratours-maroc.com è proprietà esclusiva di Cobratours ed è protetta dalle leggi marocchine e internazionali sul diritto d'autore. Tutto il software utilizzato nel sito www.cobratours-maroc.com è proprietà di Cobratours o dei suoi fornitori di software ed è protetto dalle leggi marocchine e internazionali sul diritto d'autore. Ogni altro utilizzo, compresa la riproduzione, la modifica, la distribuzione, la trasmissione, la riproduzione, la visualizzazione o la performance, dei contenuti di questo sito è rigorosamente proibito. Cobratours e gli altri nomi di prodotti, servizi, grafici e logo Cobratours sono marchi registrati di Cobratours sarl. Altri prodotti, servizi o nomi di società citati potrebbero essere marchi registrati dei rispettivi proprietari.

 
NON COMPRATE SOUVENIR CHE DANNEGGIANO LA NATURA

"Non comprate souvenir che costano la vita agli animali" è lo slogan lanciato dal WWF, il Fondo Mondiale per la Natura, contro il commercio illegale di specie in via di estinzione e l'acquisto di prodotti da queste ricavati. Un importante trattato internazionale, la Convenzione di Washington o CITES (Convention on International Trade in Endangered Species), cui aderiscono 118 Paesi tra i quali il Marocco dal 14 gennaio 1976, vieta l'importazione / l’esportazione di qualsiasi prodotto di avorio o comunque ricavato dagli elefanti, pelli di felini maculati e striati, gusci o prodotti di tartaruga, molte specie di uccelli e scimmie, molte piante tra le quali orchidee e cactus selvatici. Per alcune specie occorrono invece speciali autorizzazioni e in assenza di queste sono previste la confisca e severe ammende.

Sebbene non sia una specie protetta, portarsi a casa in una scatoletta un camaleonte significa condannarlo a morte sicura entro poco tempo. Lungo i percorsi turistici, soprattutto di montagna, ma anche nelle medine, potete trovare in vendita molte specie: oltre ai camaleonti, ci sono scoiattoli, uromastici, rapaci.

NON COMPRATELI per non alimentare un traffico non solo illecito, ma profondamente irrispettoso della Natura.