SUGGERIMENTI BIBLIOGRAFICI

AA.VV. "Histoire du Maroc", Hatier, Paris, 1967. È un buon manuale scolastico, con una ricca bibliografia. 

AA.VV. , "Storia generale dell’Africa", 8 voll., a partire dal 1980, Jaca Book. Opera monumentale, redatta dai migliori specialisti nei vari campi scientifici. 

CAMPS G., "La preistoria. Alla ricerca del paradiso perduto", Bompiani, 1985. Opera divulgativa di altissimo livello redatta da un grande studioso di preistoria maghrebina e sahariana.

CAMPS G., "L’Afrique du Nord au féminin", Perrin, Paris, 1992. Questo grande erudito diventa narratore e dipinge un inaspettato quadro della storia del Maghreb al femminile.

CAMPS G. (a cura di), "Encyclopédie Berbère", Edisud, Aix-en Provence, il primo volume è apparso nel 1984, oggi siamo al XXI volume. C’è veramente tutto cio' che ha attinenza con il mondo berbero : storia, preistoria, etnografia, linguistica, letteratura, personaggi, tradizioni, architettura :  una miniera di informazioni redatta dai migliori specialisti della cultura berbera.   

CAMPS G., "Les Berbères. Mémoire et identité", 2° ediz, 1987, Ed. Errance, Paris. Ricostruzione attraverso la preistoria, l’archeologia e l’etnografia delle origini della cultura berbera. Un’opera magistrale.  

ENNAJI M., "Soldats, Domestiques et Concubines. L’esclavage au Maroc au XIX ème siècle"; Eddif, Casablanca, 1994. Ricostruzione storico-sociologica di una istituzione perdurata a lungo all’interno della società marocchina.

GAUDIO A., "Sahara, Città storiche da salvare", Istituto Geografico Militare, 1992, Firenze. Una testimonianza su città sconsciute, che hanno fatto la storia del Sahara, tra cui il tentativo utopistico di Moulainin a Smara, città dimenticata del Sahara occidentale.   

LOMBARD M., "Splendore e apogeo dell’Islam, VIII-XI secolo", 1991 , BUR, Milano. II grande storico francese ci fa conoscere i risvolti culturali ed economici della prima islamizzazione, fondamentali per approfondire le problematiche attuali sul mondo arabo.   

RODRIGUE Alain, "Images gravées du Maroc. Analyse et typologie", 2006, Kalimat Babel, Rabat, 237 pag. Per gli appassionati di arte rupestre finalmente un libro che presenta le specificità e le caratteristiche delle immagini preistoriche incise sulle rocce del Marocco.